>>> ritrovarsi anteprima, streetart a Sciacca

Sciacca si sveglia con un dono che l’associazione >>>ritrovarsi ha voluto regalare alla città, supportata dalla sensibilità di alcune attività locali.

L’opera realizzata dall’artista Angelo Crazyone è solo uno dei contributi ricevuti durante la due giorni di ritrovarsi anteprima, che ha coinvolto associazioni e artisti di diversa provenienza, ringraziamo: Sam Punzina, Rosangela Leotta, TeatrOltre, Raffaella Daino, Beatrice La Sala, la cooperativa Ortocapovolto, le associazioni Zisalab e Shiplab e il duo musicale Roomcore. Ci auguriamo che le riflessioni e le proposte fatte possano essere solo l’inizio di un dialogo che ritrovarsi vuole avviare con la città, attraverso l’arte e la cultura, da noi considerati strumenti

per la rigenerazione e riqualificazione urbana.

 

Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto e che hanno a cuore la nostra città.

In foto l’opera di Angelo Crazyone, streetart performer, visibile  a Sciacca allo SpazioK in via San Leonardo 1.

 

Author: ritrovarsi

Share This Post On