>>> ritrovarsi – aftermovie 2014

Andremo a piedi, con la voglia di camminare ma anche di fermarci, di osservare in silenzio e poi di raccontare, commentare, ricordare.

Cʼè una città che dorme e passa inosservata, ma che è pronta per essere svegliata, svelata e rivelata in tutta la ricchezza dei suoi spazi più timidi e fieri.

Cʼè un piacere da recuperare, cʼè gente da incontrare, in un posto speciale che gli occhi rapiti da rapide faccende hanno soltanto sorvolato.

Cʼè un tempo da godere, nella lentezza attenta a ciò che è intorno, ci sono luoghi da assaporare con la consapevolezza di esserne una parte.

Finalmente abbiamo ritrovato qualcosa, qualcuno, noi stessi.

Author: Nino Sabella

Share This Post On

Submit a Comment