>>> Bando per artisti 2014

L’associazione culturale ritrovarsi ha ideato per Sciacca, città d’arte e dalla grande vocazione turistica, un progetto di valorizzazione del patrimonio culturale ed urbano del territorio.
Il progetto, Festival Internazionale d’Arte Contemporanea, vuole creare un punto di contatto tra la cultura contemporanea e la tradizione e per la sua realizzazione prevede l’allestimento di quindici curtigghi (cortili), con i quali altrettanti artisti contemporanei si confronteranno e dialogheranno. La selezione avverrà attraverso un concorso (vedi bando pubblico) rivolto a tutti gli artisti maggiorenni che hanno partecipato ad almeno altre tre mostre.

Il Festival avrà una durata di tre giorni – dal 22 al 24 agosto – e si svolgerà dalle 20.30 alle 00.30. L’itinerario scelto per questa terza edizione prevede la realizzazione di un evento espositivo all’interno del Quartiere dei Marinai e la pubblicazione di un catalogo a colori dedicato agli artisti che saranno selezionati per la manifestazione. Il tema di questa terza edizione si fonda sul concetto di “condivisione”, il quale sarà rappresentato dai più diversi medium artistici, dalla pittura alla scultura, dalla video art alla performance. Ogni cortile, dunque, con le sue peculiarità diventerà il teatro in cui ogni opera andrà in scena, un luogo in cui il passato magicamente si fonderà con il presente.

Per ulteriori informazioni contattare: v.glorioso@ritrovarsi.net

>>> BANDO PUBBLICO
>>> SCHEDA DI ISCRIZIONE (Allegati A.01, A.02, A.03)  –  (word – pdf)
>>> TAVOLA PER LA PROPOSTA (Allegato B) – (word – pdf)
>>> PLANIMETRIA GENERALE
>>> PLANIMETRIA CONI OTTICI FOTOGRAFIE
>>> PLANIMETRIA PERCORSO E PUNTI D’INTERESSE

Fotografie dei punti d’interesse
(posizionarsi col mouse sopra la foto per visualizzare il numero del punto d’interesse)

Author: Virginia Glorioso

Mi chiamo Virginia Glorioso e sono una giovane storica dell’arte. Amo il cosiddetto “lavoro dietro le quinte”, cioè tutto il percorso che porta alla realizzazione di una mostra, dal contatto diretto con gli artisti alla comunicazione dell’evento, dalla progettazione di una esposizione all’inevitabile e inesorabile imprevisto. Quando ci si rapporta all’arte per lo più si ha la certezza di parlare o di leggere “roba pallosa”. Con ritrovarsi.net tenterò di incuriosire e chissà appassionare anche i più titubanti al poliedrico mondo dell’arte.

Share This Post On

Submit a Comment